L’itinerario ideale per chi desidera esplorare il Friuli Venezia Giulia e vuole vivere un’esperienza completa e coinvolgente.
Senza riserve.

Un’avventura unica per i viaggiatori che trasformano ogni pedalata in una scoperta e ogni sosta in un’opportunità per connettersi con il territorio e i suoi abitanti.

Un’immersione a 360° nella biodiversità e nella cultura di questa regione dedicata a tutti i bikepackers che vogliono riempire le loro giornate con le bellezze di questo territorio.

490 km

5200 m

single
track

7%

strade
bianche

36%

strade
secondarie

48%

piste
ciclabili

8%

altitudine massima

940 m

Villa Manin > San Daniele del Friuli

85 km – 920 D+

San Daniele del Friuli > Venzone

60 km – 560 D+

Venzone > Tarcento

30 km – 400 D+

Tarcento > Prossenicco

40 km – 1200 D+

Prossenicco > Cividale del Friuli

35 km – 600 D+

Cividale del Friuli > Cormons

70 km – 1200 D+

Cormons > Palmanova

25 km – 130 D+

Palmanova > Marano Lagunare

30 km – 30 D+

Marano Lagunare > Lignano Sabbiadoro

45 km – 40 D+

Lignano Sabbiadoro > Villa Manin

70 km – 120 D+

Ad accogliervi l’incredibile bellezza di Villa Manin, teatro di partenza, per iniziare l’avventura verso le colline moreniche e San Daniele del Friuli, patria del prosciutto, eccellenza conosciuta in tutto il mondo.

Scoprirete il borgo trecentesco di Venzone e le cime che dominano la pianura, immergendovi nel lato più selvaggio della regione, per poi attraversare due perle patrimonio dell’UNESCO: Cividale del Friuli, capitale longobarda e, attraversando i vigneti del Collio, pedalerete verso Palmanova, la città fortezza.

Proseguirete poi alla volta di Marano Lagunare e Lignano Sabbiadoro, in riva alla laguna e al mare, prima degli ultimi km sugli argini del Tagliamento verso l’arrivo a Villa Manin.

La traccia .gpx? La invieremo agli iscritti qualche giorno prima della partenza.

NON PERDERE
LE ULTIME NOVITÀ!

FOLLOW US